«

»

Apr 26

Stampa Articolo

ECCO, LA PENSO COSI’!

Un’ultima pagina di riflessioni che partono dalla Design Week ma che affrontano tanti aspetti relativi a tanti altri ambiti: creatività, idee, genialità, invenzione e, soprattutto, futuro. Considerazioni che giungono alla fine di una settimana sui generis, che ho voluto contraddistinguere con una serie di articoli e di approfondimenti che prendono spunto dalla settimana del Salone Internazionale del Mobile appena conclusasi a Milano.
Ne è nato uno Speciale fatto di dialoghi, di racconti delle esperienze di lunghe giornate caratterizzate dall’estro e dal design, soprattutto occasione di condivisione di nuovi spunti e nuove idee.

SALONE…no! Non è vero! Rileggo le mie pagine e mi rendo conto che non esistono cronache che vi permettono di seguire con le mie parole l’evento appena terminato. Forse su Twitter mi è stato più facile aggiornarvi sugli spostamenti, sugli appuntamenti, sulle presentazioni o sulle novità trovate, ma sul blog ho voluto impostare discussioni diverse.
Forse sono stato un blogger atipico. che invece di accompagnarvi semplicemente per le strade di Milano aprendo le porte dei vari eventi, è partito con il creare spunti di discussione che permettano di interpretare il design, non solo di guardarlo da lontano.

Ho scritto per piacere, il piacere di parlare di design, di creatività, di colori, della fiamma che si accende per colpa della creatività, che è l’emozione che le idee creative infondono alla mia vita, di come cogliere le occasioni di guardare al mondo del futuro attraverso il design.
Ho scritto per l’enorme piacere di condividere il mio modo di vedere le cose e ne è nata una presentazione introspettiva di me stesso: eccomi, questo sono io! Ecco, io la penso così!

L’intenzione non è guidata dalla presunzione, tanto meno dall’autoreferenzialità, bestia nera di alcuni blog. D’altronde, ritengo che parlare di contenuti è il modo migliore per mettere sul tavolo le proprie idee e condividerle con chi avrà la voglia e il piacere di commentare e lasciar la propria opinione.
Stavolta l’occasione è il design, ma tutto ciò che è emerso nel corso della settimana diventa un modo di pensare che si trasferisce in ogni ambito, in primis nel l’hotellerie e nell’affascinante settore del benessere.

Perché, in fondo, essere creativo non è solo un modo di pensare, ma è un modo di interpretare non solo la professione ma la propria vita.

 

SPECIALE SALONE DEL MOBILE

Partiamo dalla fine:
Design Week: la Photogallery

Considerazioni generali sul Salone Internazionale del Mobile, Salone Satellite e Fuorisalone
Il mio Salone
Fuorisalone vs. Salone
Mi sbilancio: il top del Fuorisalone 2015

Riflessioni sulla creatività, sui colori, sulla professionalità, sull’interpretazione del progetto e del design e sul Made in Italy
I colori della nostra vita
Italiani e Made in Italy
Tra le righe della Design Week

I primi post: aspettative e buoni propositi, con una interessante photogallery dei manifesti storici del Salone del Mobile
Aspettando la Design Week
Il Salone che ti aspetti
#MyBloggerDesignWeek

Qualche spunto interessante? Forza, non essere pigro: fammi sapere che ne pensi. Solo così possiamo puntare ad una crescita culturale condivisa

SALONI2

Permalink link a questo articolo: http://www.hoteldesign.org/creativita-idee-design-week/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>