Hotel e Spa Design, nuove idee per ospitalità e benessere

ARCHITETTURA E PAROLE: CONTENT MARKETING PER HOTEL

Cosa hanno in comune architettura e parole, hôtellerie e storytelling, progettazione e comunicazione? Eccomi!
I due mondi si sono incontrati tra le mie passioni e hanno trovato un importantissimo punto di convergenza nella figura dell’Hotel Stylist. Soprattutto, sono due aspetti fondamentali ed imprescindibili nello sviluppo di un hotel o di un centro benessere che vogliano porsi in maniera vincente sul mercato.

Leggi anche “Hotel Design: come tutto è iniziato

architettura e parole, un mix vincente

Fairmont Le Château Fontenac, Quebec City

Per te che mi stai seguendo da qualche tempo, sui social network, nel gruppo Fb “Hotel & SPA Design” e nelle dirette con la pagina Fb di Imprenditori del Turismo 4.0, tutto questo non è una novità. Però, ritengo importante l’occasione di rendere ancora più esplicita l’importanza di questo connubio, per l’acquisizione di un vantaggio competitivo che può veramente fare la differenza.

Mayflower Hotel, Washington D.C.

UNA MISSION IMPORTANTE
Architettura e parole si sono ritrovate quasi casualmente nel bagaglio dei miei interessi e mai avrei pensato di poterne fare due professioni distinte ma convergenti.
La progettazione è stata sempre al centro della mia attività, dedicata al settore alberghiero e al benessere e risultato della costante ricerca nel settore e di un lavoro creativo sulle idee senza sosta.
Malgrado passino gli anni, la mia mission è sempre quella di fare del settore ricettivo e del wellness un mondo migliore: a tanto sono volti tutti i miei sforzi di analisi e proiezione nel futuro di nuove soluzioni.

Una volta tutto “si riduceva” allo studio distributivo e funzionale degli spazi e alla concezione di una nuova immagine per ambienti sempre più accattivanti e al passo con i gusti degli ospiti. Oggi, per risultare un concreto supporto agli imprenditori che vogliono rimanere o riprendersi il mercato, questo non è più sufficiente. Il lavoro progettuale è solo una parte di ciò che è necessario fare, per quanto possa avere un ruolo importante nella riqualificazione di un hotel o di una SPA.

IL NUOVO APPROCCIO
Non si può prescindere dallo studio di un concept che caratterizzi una struttura ricettiva o un centro wellness e ne renda esplicita l’identità, elemento di unicità e di differenziazione. Allo stesso tempo, non è più possibile prescindere da un certo tipo di dialogo con l’ospite che permetta di comunicare questi valori attraverso tutte le possibili forme di stoytelling: parole, progetto, immagini, ecc.

Le persone non comprano prodotti e servizi, ma relazioni, storia e magia” (Seth Godin)

Hotel du Cap Eden Roc, Antibes – 150 anni di storia da raccontare

PAROLE
In tutto ciò, mi sono ritrovato tra le mani la tanto amata scrittura, come strumento dorato per chiudere il cerchio: attraverso le parole – ma anche attraverso le immagini – il progetto prende vita in un racconto arriva direttamente al cuore dell’ospite.

Riuscire a trasmettere i valori della struttura attraverso l’autenticità di una storia, che parte dalla passione dell’imprenditore e dal suo amore per l’hotel; comunicare lo spirito di ospitalità e di accoglienza che permea l’intera attività, fino a raccontare tutti gli sforzi fatti per abbracciare le esigenze dei clienti; riferire tutti i passi quotidiani intrapresi per rendere tangibili questi valori, al fine di soddisfare i bisogni di benessere delle persone che scelgono la struttura.

The Strand Hotel, Yangon – Myanmar

La creatività, che sappiamo essere caratteristica sostanziale di un progetto, è alla base anche dello storytelling e condiziona il valore differenziante dei miei testi: l’originalità.
La mia sorpresa nel trovarmi pienamente inserito nel content marketing è decisamente gradita: essere al posto giusto al momento giusto non è una cattiva sensazione.

Le forme pubblicitarie tradizionali sono superate. Sopravvivono – forse – nei canali media tradizionali, ma neanche troppo: i prodotti e i servizi pubblicizzati, ormai, ci passano davanti agli occhi senza che ce ne rendiamo conto e, la maggior parte delle volte, non ricordiamo neanche di cosa ci stavano parlando.
Lo storytelling è importante anche nel caso della pubblicità tradizionale (vedi gli spot della Apple, ad esempio) ma, soprattutto, è il cuore del content marketing, di cui troviamo la definizione: “Approccio di marketing strategico che si basa sulla creazione e distribuzione di contenuti di valore, al fine di attirare un pubblico di riferimento sul proprio sito web o social network, creare una relazione e, infine, aumentare le vendite”.

Identità e progetto, se comunicati correttamente, hanno un valore inestimabile nel marketing di un hotel. È questo che sto “predicando” da mesi, perché – e lo ribadisco – il momento in cui insistere è proprio questo, con gli alberghi chiusi o a mezzo regime e in una condizione tale da poter veramente esprimere il nostro senso di vicinanza all’ospite. Quell’ospite che è pronto a viaggiare e a sognare nuovamente in giro per il mondo, non appena ne avrà la possibilità, così come ci ha dimostrato la scorsa estate.

Leggi anche: “Il potere delle parole

Beverly Hills Plaza Hotel, Los Angeles

In conclusione, quello che era solo l’architetto ha cambiato il suo approccio pensando fuori dagli schemi e immergendosi in un percorso di formazione tanto articolato quanto affascinante e professionalmente importante e qualificato (tra le altre cose, arriverò ad ottenere la certificazione da copywriter all’inizio del prossimo anno, se tutto va bene). E ho scoperto che non c’è niente di più gratificante che riuscire ad ampliare le proprie conoscenze, allargando la propria visione sul mondo in maniera così trasversale da diventare consapevole che non esistono limiti.

Ma voglio cambiare lavoro? No, architettura e scrittura resteranno sempre la mia attività principale, ma tutto il resto diventa uno strumento fondamentale per riuscire a svolgere questi lavori in maniera sempre più professionale e con una elevata qualità.
Soprattutto, diventa il mezzo per parlare la stessa lingua degli imprenditori, che vedono nell’Hotel Stylist – finalmente – un’opportunità per poter sviluppare i propri obiettivi alla ricerca del colpo vincente sul mercato.

Leggi anche: “Hotel Stylist

Saint B Boutique Hotel, Roma

Permanent link to this article: http://www.hoteldesign.org/architettura-e-parole-hotel-content-marketing/

Lascia un commento

Your email address will not be published.